Ifin Sistemi partecipa al progetto ReCAP

ReCAP è un progetto dell’università la Sapienza (DigiLab), che vuole creare una rete tra soggetti pubblici e privati, dove condividere, sperimentare e perfezionare le conoscenze, competenze e infrastrutture scientifiche e tecnologiche di ambito nazionale e internazionale, in materia di conservazione, accesso e riutilizzo delle “memorie” digitali.

L’orientamento scelto per affrontare il tema della conservazione digitale è innovativo sia rispetto l’oggetto (risorse digitali di diversa natura), sia l’obiettivo finale del progetto, ovvero l’elaborazione di linee guida per la costruzione di processi conservativi che garantiscano, nel medio e lungo periodo, la possibilità di fruizione dei contenuti digitali anche in termine di intelligibilità (mantenimento nel tempo di informazioni originari rilevanti).

Il progetto è coordinato da una squadra di tecnici e da una squadra di esperti di fama nazionale, che compongono il comitato scientifico. Al progetto hanno aderito, fino ad ora, 26 soggetti tra cui Ifin Sistemi.

Chi prende parte al progetto ReCAP ha indicato l’interesse su uno o più dei progetti operativi, che riguardano:

  • i requisiti per una piattaforma di conservazione in grado di garantire, nel lungo periodo, la qualità dell’accesso e fruizione delle risorse digitali (Progetto 1 – PIATTAFORMA PER LA CONSERVAZIONE FINALIZZATA ALL’ACCESSO);
  • l’individuazione di set di metadati per garantire l’interoperabilità tra piattaforme diverse di conservazione (Progetto 2 – METADATI PER L’INTEROPERABILITÀ TRA PIATTAFORME DI CONSERVAZIONE);
  • i requisiti per la realizzazione di sistemi documentali capaci di integrare e governare efficacemente le “componenti” analogiche e digitali degli archivi ibridi (Progetto 3 – I SISTEMI DOCUMENTALI IBRIDI).

Ifin Sistemi ha deciso di aderire a tutti e tre i progetti data l’estrema importanza delle singole tematiche.