LA FATTURAZIONE ELETTRONICA B2B E B2C IN ITALIA, SICURI DI SAPERE TUTTO?

INFO UTILI

Per info : +39 049 5001500

AREA TEMATICA:

  • Fatturazione elettronica;
  • Documenti informatici;
  • Gestione documentale;
  • Conservazione a norma.

DURATA:

  • Webinar: 4 ore
  • On site: 6 ore.

MODALITÀ EROGAZIONE:

  • Dedicato ad una singola azienda;
  • Webinar (massimo cinque partecipanti);
  • On site (massimo otto persone).


Obiettivi del Corso

Dopo l’introduzione dell’obbligo della fatturazione elettronica per i rapporti commerciali tra fornitori delle pubbliche amministrazioni e quest’ultime, con la Legge di Bilancio 2018 il legislatore ha voluto estendere l’obbligo della fatturazione elettronica anche nelle relazioni commerciali tra soggetti privati. Con tale legge sono state inserite modifiche rilevanti al D.Lgs. 127/2015, stabilendo che dal 1° gennaio 2019 per le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti e stabiliti nel territorio dello Stato devo essere emesse esclusivamente fatture elettroniche utilizzando il Sistema di Interscambio e utilizzando il formato XML già in uso per la FatturaPA.

Visto l’obbligo della fatturazione elettronica sia verso l’amministrazione pubblica sia verso i privati è importante che i soggetti interessati siano a conoscenza degli adempimenti e delle modalità previste, delle informazioni giuridiche e fiscali necessarie per adottare correttamente questo processo e di quali siano i ruoli e le responsabilità a carico di ciascun attore del processo.

Il corso è strutturato in maniera interattiva e fornisce le informazioni necessarie per avere la padronanza degli aspetti normativi legati alla gestione, formazione e conservazione delle fatture elettroniche così come stabilito dalla normativa vigente.

  • Imprese private;
  • Responsabili di settore di imprese private nonché i loro collaboratori;
  • Responsabili amministrativi e addetti alla contabilità.
  • Introduzione alla fatturazione elettronica B2B:
    • la Legge 27 dicembre 2017 n. 205 e l’obbligo di fatturazione elettronica B2B e B2C;
    • ambito oggettivo e soggettivo di applicazione;
    • le tempistiche di attuazione e i soggetti esclusi;
    • le filiere rientranti nell’avvio anticipato del 1° luglio 2018;
    • le modalità operative previste in caso di cessioni di benzina o di gasolio per motori; 
  • Il quadro di riferimento: Legge di Bilancio 2018; Provvedimento 89757 del 30 aprile 2018 dell’Agenzia delle Entrate; Circolare 8/E del 30 aprile 2018 dell’Agenzia delle Entrate; Circolare 13/E del 2 luglio 2018 dell’Agenzia delle Entrate; DL. 119/2018;
  • Il processo di fatturazione elettronica: i soggetti coinvolti: il cedente prestatore; gli intermediari; il cessionario committente; invio e ricezione al sistema di Interscambio (SdI): i canali di comunicazione possibili (PEC; app dell’Agenzia delle Entrate; Web services; FTP); analisi delle fasi che compongono l’emissione e la ricezione delle fatture elettroniche; le modalità di indirizzamento e scelta del canale di trasmissione/ricezione; la data di emissione e la data di ricezione delle fatture elettroniche; comportamento da seguire in caso di fattura scartata dal SdI; la fatturazione con l’estero;
  • Il processo di conservazione delle fatture elettroniche; le ultime novità, il quadro tecnico/normativo; il DPCM 3 dicembre 2013 relativo alla conservazione dei documenti informatici; la conservazione a norma dei documenti fiscali e il DM 17 giugno 2014.
  • Test di apprendimento
  • Attestato di partecipazione
  • Materiale didattico.

Corsi correlati

Chiedi maggiori informazioni

    In merito al trattamento dei miei dati personali per la finalità B) dell’informativa - attività di marketing diretto
    AcconsentoNon acconsento