Il Ministero dello Sviluppo Economico ha comunicato ad Arx, che il rapporto di valutazione prodotto dall’OCSI (Organismo di Certificazione della Sicurezza Informatica) ha avuto esito positivo e attesta che il relativo processo di valutazione di sicurezza secondo i Common Criteria si è concluso positivamente per il prodotto di firma massiva Arx Cosign.
Attualmente il requisito fondamentale per i dispositivi di firma massiva è la certificazione in conformità allo standard ISO/IEC 15408, meglio noto come Common Criteria, con un livello di assurance EAL 4+ (i livelli indicano quanto deve essere “robusto” il dispositivo sia a livello hardware che a livello software).

Arx Cosign ottiene quindi la certificazione dell’OCSI.

Ifin Sistemi, da sempre attenta a garantire elevati standard di sicurezza, ha sposato le soluzioni di firma Cosign, proponendo ai propri clienti, la migrazione verso questi sistemi.