Fattura Elettronica: nuove regole tecniche del tracciato XML

Ultimi aggiornamenti dal Forum Italiano sulla Fatturazione Elettronica

Lo scorso 22 Gennaio Ifin Sistemi ha partecipato, come ogni anno, al Forum Italiano sulla Fatturazione Elettronica tenutosi a Roma.

In questa occasione, Agenzia delle Entrate ha presentato le novità al tracciato della fattura elettronica che, se confermato, andranno in vigore in maniera facoltativa dal 1 aprile al 30 giugno 2020, per poi diventare obbligatorie a partire dal 1 Luglio 2020.

Queste modifiche saranno incluse all’interno della nuova versione delle specifiche tecniche della fatturazione elettronica, e consistono in:

  • Aggiunta di nuovi tipi documento: i tipi documento passano da 9 a 15, con l’aggiunta dei tipi documento TD13…TD19
  • Maggiore dettaglio delle nature IVA N3 ed N6 che guadagnano una specificazione nel formato N3.1,…, N3.6 e N6.1,…,N6.9
  • Il campo TipoRitenuta, che nella versione attuale delle specifiche tecniche è riportabile una sola volta, diventa replicabile, e guadagna nuovi codici (RT01, …, RT06) per consentire di codificare correttamente e con puntualità in fattura
  • Aggiunta del nuovo attributo opzionale SistemaEmittente che permette di identificare il sistema attraverso il quale è stato prodotto il file XML
  • Modifica del numero di decimali, aumentandolo a 8, del tipo Importo in ScontoMaggiorazioneType
  • L’importo del bollo non è più obbligatorio ed il suo valore sarà sempre pari a 2 euro
  • Ridefinizione dei valori inseribili nel campo PECDestinatario, per evitare errori nell’inserimento della mail.

Da quest’anno, inoltre, il forum cambia nome diventando Forum Italiano sulla Fatturazione Elettronica e sui Corrispettivi Digitali, che diventeranno parte integrante degli argomenti anche delle prossime edizioni.