Circolare AGID n. 1 del 24 gennaio 2018

Linee guida per la Dematerializzazione del Consenso Informato in Diagnostica per Immagini

AgID ha pubblicato la circolare del 24 gennaio 2018, in cui affronta il tema del consenso informativo elettronico sottoscritto con firma elettronica avanzata da parte dei pazienti.

Con la circolare AgID ha voluto delineare le procedure necessarie per consentire ai pazienti di strutture ospedaliere o ambulatoriali pubbliche e private di dare il proprio consenso informato alle prestazioni radiologiche attraverso firma elettronica avanzata, e più precisamente con la firma grafometrica.

In base anche alle direttive del legislatore, che spingono sempre di più verso il digitale e la sua conseguente adozione in ambito pubblico e privato, AgID, con questa circolare in collaborazione con la Società italiana di Radiologia Medica e Interventistica, vuole far sì che le strutture sanitarie siano accompagnate all’adozione di procedure tali per cui ci sia il lento, ma continuo, abbandono dei documenti cartacei, a favore di quelli informatici, con pieno valore giuridico. Per fare questo è necessario che i documenti nativi digitali delle strutture sanitarie siano realizzati e formati attraverso processi rispettosi della norma e certificati in modo tale da potenziare l’efficienza, l’efficacia e la riduzione dei costi, proteggendo i diritti del paziente nel pieno rispetto delle norme sulla privacy.

Di conseguenza, queste Linee guida rappresentano il punto di partenza per avere delle prassi valide e certificate in ambito medico con lo scopo di accelerare il processo di dematerializzazione dei documenti sanitari.